ASSOCIAZIONE AMICI DELLA DANZA

Via Vincenzo Bellini 3/A Marino, Roma Tel 3479390012 – 0693660320

e-mail:  rromitelli@yahoo.it

sito web:  amicidelladanza.altervista.org

L’insegnante Raffaella Romitelli nasce a Velletri il 2 marzo 1958, residente a Marino: via Bellini 3/a, nipote del famoso compositore e regista Sante Maria Romitelli, diplomato nell’Accademia di Perugia, autore di ben 21 colonne sonore di film (“Il Saprofida”, “Questa volta ti faccio ricco”,” Lo yeti il gigante del XX  secolo”, ecc.) compositore di “Un mondo d’amore” e “Il mondo cambierà” cantate da Gianni Morandi.

Raffaella Romitelli si forma professionalmente studiando  le discipline della danza classica e moderna presso la scuola di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico, (1974-1984), si diploma contemporaneamente come Operatore Turistico, presso la scuola “Maffeo Pantaleoni” di Frascati. Inizia (già dal 1980 come Polisportiva Avis) l’insegnamento della danza classica e moderna nella scuola G. Giacomo Carissimi di Marino e presso l’oratorio di Capocroce di  Frascati, formando corsi di danza propedeutica e corsi di primo e secondo livello professionale.  Si rappresenteranno saggi di fine corso, manifestazioni varie di danza nei teatri di: Capocroce, Villa Sora, Sala U. Bazzi di Castel Gandolfo e  Auditorium Monsignor Grassi di Marino. La passione per la danza la spinge ad apprendere anche le discipline dei balli latino-americani, studiando nella scuola “Santinelli” di Roma (1984-1987), continuando il perfezionando comunque della danza classica (1990-1995) presso L’Europa Center di Morena con la prof.ssa Loretta Fantini diplomata presso l’Accademia Nazionale di danza di Roma.

Nel 1996 nasce sua figlia e si interrompono momentaneamente gli studi, ma non l’insegnamento che prosegue  nelle scuole Massimo D’Azelio e Sandro Pertini di Marino fino ad oggi.

Vengono rappresentate in teatro (Monsignor Grassi di Marino e Sala U. Bazzi di Castel Gandolfo) le favole della Walt Disney in forma di musical, come: Cenerentola, Biancaneve e i sette nani, Mary Poppins, Il Mago di Oz, Pinocchio, La Bella e la Bestia, Aladin, Alice nel paese delle meraviglie, e altre rappresentazioni quali: “Saranno famosi” e “Ballando sotto le stelle” (tra le più eclatanti di quegli anni).

Nell’anno 1997 costituisce l’Associazione Amici della Danza, (associazione senza scopo di lucro, riconoscimento F.I.D. abilitazione all’insegnamento della danza) formando una svolta decisiva allo sviluppo della formazione personale ed artistica, riprende gli studi per le danze latino-americane con i primi ballerini Rai e campioni italiani Claudio e Armanda Di Stazio, promuovendo così i primi corsi di ballo di coppia per le danze latino-americane,  le danze standard e balli collettivi di gruppo nella scuola Sandro Pertini di Marino.

FINALITA’  della associazione “Amici della Danza”:

– Insegnare la disciplina della danza classica, moderna e balli latino-americani ai bambini e agli adulti nel territorio di Marino (fascia di età dai 4 anni in su), unendo alla tecnica di queste discipline la formazione e conoscenza delle proprie potenzialità, unendo, al rispetto delle regole, una  sicura  consequenziale crescita e divertimento, il bambino quindi fa esperienza di sé e del mondo attraverso il proprio corpo.

La danza appartiene da sempre alla cultura di ogni popolo ed è la storia della evoluzione umana e culturale dell’uomo. Danzare è comunicare, divertirsi, giocare, essere tutti sullo stesso piano.

POTENZIALITA’ della associazione “Amici della Danza”:

L’insegnamento della danza, nella nostra esperienza di 33 anni nel territorio di Marino ci ha insegnato ad essere tutti uguali, nel rispetto delle regole e nell’arricchimento personale e altrui. Abbiamo avuto nella nostra associazione bambini soggetti alla sindrome di down e… accolti hanno saputo dimostrare le loro potenzialità nella ugual maniera di un altro associato così detto “normale”, ci venivano riferiti risultati ottimi  (di crescita interiore) derivati dalle visite mediche a cui il bambino/a si sottoponeva. L’insegnamento della danza sul territorio di Marino ci ha portato alla conoscenza della povertà corporale e spirituale che vigeva nell’istituto di Rocca di Papa “Suore di Nostra Signora degli Apostoli” che accoglie gli orfani o disagiati dei paesi limitrofi, per noi è stato facile ospitarli insieme a tanti della nostra associazione, che hanno accolto anche “gli ultimi”, insegnando  con la danza  un sano mondo fatto di amore e speranza.

La nostra associazione nei corsi di ballo di gruppo opera una  sorta di servizio sociale, perché accomuna una fascia di età che è compresa dai 4 anni ai 75 (circa); questo comporta una unione tra la nonna che danza insieme al nipotino, donando un’ora di sana spensieratezza e serenità. Sarà una banalità, ma frasi come sono “rinata” e “me sento mejo”, nel nostro gruppo di ballo spesso e volentieri si sentono.

INIZIATIVE della associazione “Amici della Danza”:

Sono tante le iniziative che la nostra associazione ha preso in 33 anni di operato nel territorio di Marino e dei Castelli Romani:

rappresentazioni scolastiche, saggi di fine anno, partecipazioni innumerevoli ai festeggiamenti della Sagra dell’Uva di Marino, alle rappresentazioni : “Natale insieme”, “Pasqua di Resurrezione”, “Estate marinese”, “C’è un palco per te”, “La festa dei nonni”…… infinite da elencare tutte…. Comprese le manifestazioni di spettacoli di danza nei teatri e piazze di Colonna, Cocciano, Carcchitti, Castel Gandolfo, Frascati e Roma.

Iniziative sociali di ulteriore importanza quali:

– “Open Source” (sorgente aperta), dove venivano inseriti i bambini  ai nostri corsi con l’ausilio e sostentamento comunale;

– “Con il corpo mi diverto”, (progetto scolastico sett. infanzia S. Pertini, I. Comp: M Colonna e Villa Sciarra di Frascati), dove la nostra associazione ha apportato l’insegnamento della psicomotricità, nelle ore curriculari scolastiche ai bambini dalla fascia di età:  3/5.

Attualmente l’associazione è attiva nella scuola dell’infanzia Sandro Pertini di Marino in via Rosa Venerini. I corsi di danza  si svolgono dalle ore 18.00 alle ore 22.00, dal mese di ottobre al mese di giugno.